x

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit, sed do eiusmod tempor incididunt

Nel 2021 Skype for Business calerà il sipario. Microsoft Teams è il nuovo protagonista!

lyb microsoft teams

Nel 2021 Skype for Business calerà il sipario. Microsoft Teams è il nuovo protagonista!

Se ne parla ormai da un po’, c’è un grande cambiamento in arrivo nel mercato degli strumenti di comunicazione per le aziende.

Skype for Business è in fase di dismissione e dal 31 luglio del 2021 Microsoft Teams prenderà il controllo.

La tabella di marcia per questa integrazione è quasi completa e Teams è ora la soluzione ideale per i servizi di collaborazione. Qual è il futuro di Skype? Cosa significa questa transizione in termini di licenze? Non temere: in questo articolo vedremo modifiche e aggiustamenti chiave che le organizzazioni devono aspettarsi o anticipare e perché scegliendo Teams una società non ha bisogno di altri tools collaborativi. Nemmeno di Skype.

microsoft teams
Teams tende la mano a professionisti e piccole e medie imprese, migliorando la produttività aziendale

Teams è un vero e proprio hub per il lavoro di gruppo! Si tratta di una piattaforma multifunzione basata su cloud che non solo si integra con Office 365, ma permette di facilitare comunicazioni e flussi di lavoro interfacciandosi con circa 150 applicazioni e servizi di uso comune sviluppati da terze parti.

Rappresenta un punto di riferimento non solo per la messaggistica e lo scambio di materiale tra colleghi e collaboratori, ma anche per pianificare appuntamenti e attività, ed effettuare videochiamate e videoconferenze.

Molte funzionalità saranno familiari passando a Microsoft Teams, ma ve ne saranno alcune totalmente nuove
#1 Messaggistica

I team di Teams offrono “stato di presenza unificata”, chat federata e contatti, oltre a funzionalità di traduzione in linea che consentono di conversare nella propria lingua madre.

#2 Riunioni
    Grazie alle riunioni federate di Microsoft Teams è possibile:
  • ospitare meeting tra più organizzazioni e fino a 250 partecipanti;
  • allestire una sala riunioni virtuale in modo da poter qualificare i membri in ingresso prima di unirsi alla riunione;
  • avere il supporto di fallback dial-in per garantire che le persone possano partecipare a una riunione anche in caso di problemi di rete;
  • possibilità di registrare le riunioni.
#3 Chiamate

Con Teams si hanno diversi benefit sulle chiamate: assistente automatico, trasferimento consultivo, do not disturb, possibilità di inoltrare una chiamata a un gruppo e supporto fuori sede.

I vantaggi che avrai con Microsoft Teams?

Aggiornamenti con poche interruzioni e minimo consumo di larghezza di banda. Gli utenti potranno sperimentare tempi di riunione più rapidi e una migliore esperienza del browser senza dover scaricare plug-in.

Accesso semplificato ai servizi Microsoft – come trascrizione, riconoscimento vocale, capacità di apprendimento corrispondenti e traduzione – per una comunicazione e una collaborazione più efficaci.

Trasferimento delle licenze premium già acquistate in Skype su Teams.

Area di lavoro personalizzata per includere i contenuti a cui i team devono accedere e utilizzare, come documenti e servizi Cloud. Crea diversi canali di chat per il team in base a flussi di lavoro o argomenti. Personalizza le notifiche in modo da trovare subito le informazioni.

Accesso integrato a SharePoint, OneNote e Planner, inclusi nella roadmap di Office 365. Microsoft Planner, per esempio, è lo strumento principe per il project management. I possibili casi di utilizzo di un tool simile sono diversi, dall’organizzazione di un evento marketing alla gestione di un progetto, per finire con la preparazione per l’incontro con un cliente o un semplice scambio di opinioni su un prodotto o un documento da redigere.

Come ottenere Teams? Chiedi al team di esperti di LYB!

L’aggiornamento da Skype for Business a Teams non è solo una migrazione tecnica: sarà una trasformazione nel modo in cui i tuoi utenti comunicano. LYB può aiutare la tua organizzazione nel processo di migrazione e a trovare l’approccio di aggiornamento ideale.

Inizia oggi il tuo viaggio verso Teams e una maggiore produttività: Microsoft consiglia di aggiornare il più rapidamente possibile per ottimizzare i vantaggi e facilitare la transizione.

Vuoi saperne di più sull’inevitabile passaggio ai team Microsoft? Contatta i nostri esperti. Teams è incluso nei piani Office 365 Business Essentials, Office 365 Business Premium e in tutti i piani Enterprise escluso il piano Office 365 Pro Plus.

Post a Comment